Biopsie e Citologie

Biopsie e Citologie

BIOPSIE

I campioni dei tessuti si devono spedire sempre in formolo al 10% (una parte di formaldeide commerciale al 40% in 9 parti di acqua normale). In quanto alle modalitá di preparazione della spedizione, si deve prestare attenzione a diversi aspetti:

I campioni di tessuti per le biopsie non devono superare i 2 cm di diametro.

  1. I campioni di tessuti per le biopsie non devono superare i 2 cm di diametro.
  2. Se la lesione ha delle dimensioni maggiori (per es. una catena di tumori mammari), questa dev’ essere tagliata in modo da ottenere diversi frammenti rappresentativi.
  3. Il volume di formolo deve essere come minimo il triplo del volume di tessuto.
  4. Non intrudurre mai il campione nel contenitore facendo pressione (e non usare recipienti con il collo stretto)
  5. Non usare mai buste. Usare sempre contenitori di plastica e con tappo filettato (evitare il vetro).

CITOLOGIE

Una volta estratto il liquido o il tessuto di una lesione:

  1. Espellere lentamente il contenuto della siringa su un estremo del vetrino.
  2. Mediante un altro vetrino pulito e collocato obliquamente (45º) sopra il materiale estratto, estendere il materiale lungo il vetrino, in direzione dell’altro estremo.
  3. Aspettare 20 o 30 minuti (24 h se si sospetta di un lipoma) per fare seccare lo striscio.
  4. Sommergere il vetrino in metanolo durante 2 minuti (primo liquido della colorazione di Diff-Quick).
  5. Lasciare evaporare completamente l’alcol e il campione è pronto per essere inviato.

Vídeo:

(CC A.Lanevschi)

Campionamento di organi specifici (linfonodi, muscoli, dita, midolllo osseo, bulbo oculare, encefalo, apparato digerente), campioni di lesioni concrete ( lesioni ossee, linfoma, lesioni spleniche, rinite, onicodistrofia) e casi speciali (morte dopo l’anestesia, intossicazione, morte perinatale, aborti).

Se avete un commento o una domanda, si prega di utilizzare il modulo qui sotto

1 + 0 = ?

BIOPSI E ANIMALI CITOLOGIA: CANI, GATTI …